Social Media Magazine

Think4Food è il progetto che mette in connessione le imprese cooperative con start up, ricercatori universitari e studenti che hanno un’idea innovativa per lo sviluppo sostenibile in campo agroalimentare. Quella dei food innovators è una grande community in continuo fermento, ricca di idee e progetti stimolanti.

Per facilitare le connessioni all’interno di questa vasta community abbiamo creato un social media magazine, un nuovo strumento di comunicazione multi-canale per raccontare e condividere le eccellenze italiane e internazionali. Il social media magazine di Think4Food copre i temi dello sviluppo sostenibile su tutta la filiera agroalimentare: dalla produzione alla distribuzione, dal packaging alla somministrazione, dall’agricoltura sociale all’educazione al consumo consapevole. Il filo conduttore sono le idee e i progetti che possono contribuire al raggiungimento di uno o più dei 17 Sustainable Development Goals dell’Agenda ONU 2030.

Se volete essere aggiornati su tendenze, buone pratiche ed esperienze innovative per lo sviluppo sostenibile in campo agroalimentare potete seguire Think4Food sui vostri social media preferiti o direttamente su questo sito.

Cooperazione e sostenibilità, a Fico il premio Think4food promosso da Legacoop

«Una piattaforma interconnessa per promuovere imprenditorialità e sostenibilità». Le parole di Rita Ghedini, presidente Legacoop Bologna, hanno aperto l’incontro “Cooperative alimentari e SDGs dell’Agenda Onu 2030: nuove opportunità per lo sviluppo sostenibile” che si è svolto questa mattina alla Fondazione Fico di Bologna. Durante l’evento, organizzato con il patrocinio dell’Università di Bologna, con il contributo

Read More

L’alga Spirulina “SpirEat” vince il premio Think4food come migliore startup

Hanno deciso di coltivare l’alga Spirulina per l’alimentazione umana perché è buona e sostenibile: contiene proteine, minerali, ferro, anti-ossidanti, ma soprattutto la sua coltivazione recupera l’energia termica del biogas generato e assorbe CO2 in misura pari al doppio del peso del prodotto. Inoltre, gli scarti della produzione vengono poi utilizzati come fertilizzante per i campi, innescando

Read More

Agricoltura inclusiva che offre posti di lavoro a disabili o disagiati

«Il lavoro nei campi non è apprezzato da tutti ma secondo me è stimolante per tutti». Parole che possono sembrare scontate, ma se a pronunciarle è il presidente di “AgriAbilità” ed educatore della cooperativa “P.A.Ge.F.Ha.” di Ascoli Piceno, Antonio Luzi, assumono un carattere diverso. Ecco il motivo: il suo progetto

Read More

A Perugia laboratori di agricoltura per integrare i migranti

A Montemorcino, nella città di Perugia, l’inclusione dei migranti “si coltiva”: l’anno scorso è iniziato “Coltiviamo l’integrazione”, un progetto di agricoltura inclusiva promosso dalla Ong (Organizzazione non governativa) “Tamat”, in collaborazione con la Fondazione Ismu, e finanziato dal Fami (Fondo asilo migrazione e integrazione) del ministero dell’Interno. Uno degli obiettivi

Read More

X
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy & Cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all'uso dei cookie. Ho capito ed acconsento all'uso dei cookie