Too Good To Go, sbarca in Italia l’app che combatte lo spreco alimentare 

Too Good To Go, sbarca in Italia l’app che combatte lo spreco alimentare 

Secondo la FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura) ogni anno in Italia più di 10 milioni di tonnellate di cibo vengono gettate via: 20 tonnellate per minuto, 317 kg ogni secondo. In termini di spesa questo spreco corrisponde a 17 di miliardi di auro annui, circa 700 euro spesi da ogni famiglia per acquistare del cibo che infine finisce nella spazzatura. A dichiarare guerra allo spreco alimentare arriva anche in Italia Too Good To Go: l’applicazione nata nel 2015 in Danimarca, che permette di acquistare a prezzi stracciati il cibo “troppo buono per essere buttato via”. Ristoranti, panifici, pasticcerie e bar possono mettere in vendita a prezzi ridotti il cibo invenduto a fine giornata, evitando così che finisca nel pattume. A trarne vantaggio dunque sono sia il ristoratore che il cliente, che può acquistare dell’ottimo cibo, ancora fresco, con un risparmio fino al 70%.

Il funzionamento è semplice: si scarica l’app e si cercano i “waste warrior” (così vengono definiti i locali aderenti) più vicini, si prenota la propria “magic box” e poi ci si va a ritirarla. Il contenuto della scatola si conosce solo una volta aperta, un effetto sorpresa che permette di evitare l’emissione di 2 chili di anidride carbonica (CO2). «Il cibo viene continuamente sprecato durante l’intero processo che lo porta dalle fattorie alle nostre tavole – si legge sul sito del progetto – Non è solo il cibo in sé che va sprecato, lo sono anche tutte le risorse necessarie per produrlo, dall’acqua, alla terra, al lavoro delle persone. Il nostro desiderio è quello di creare un mondo senza sprechi, sappiamo che ci arriveremo perché crediamo nel potere delle persone». 

di Teresa Panzarella 

Foto da: Too Good To Go

X
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy & Cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all'uso dei cookie. Ho capito ed acconsento all'uso dei cookie