Politiche di sostenibilità legate alle filiere agricolo alimentari, valore e patrimonio del nostro territorio

Filiere agricolo alimentari, a Roma un convegno sulle politiche di sostenibilità

Il drastico cambiamento che sta interessando agricoltura e allevamento, sta ridisegnando i profili dei principali distretti produttivi. Il mondo agricolo saprà essere il vero protagonista di questo processo quanto più saprà evolvere la legittima rivendicazione della propria sostenibilità nella responsabile consapevolezza del proprio ruolo strategico.

“Politiche di sostenibilità legate alle filiere agricolo alimentari, valore e patrimonio del nostro territorio” è il titolo del convegno organizzato da Granarolo lunedì 1 luglio, dalle ore 15 alle 18, presso il Tempio di Adriano a Roma (Piazza di Pietra), che metterà a confronto il mondo delle istituzioni e della produzione.

Al convegno intervengono il ministro delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo Gian Marco Centinaio, il portavoce di Asvis Enrico Giovannini, il presidente nazionale di Coldiretti Ettore Prandini, il presidente di Granarolo Gianpiero Calzolari, il presidente di Unilever Italia Fulvio Guarnieri. Modera il direttore Comunicazione e relazioni esterne di Centromarca Ivo Ferrario.

I temi del cibo legato alla nostra terra e dell’alimentazione responsabile e sostenibile stanno diventando di sempre maggiore interesse per i consumatori di tutto il mondo, sia dal punto di vista economico e produttivo, sia da quello ambientale, sanitario e di prevenzione.

È intenzione di Granarolo lanciare nei prossimi mesi un progetto di sensibilizzazione e sostegno ad iniziative di sostenibilità che hanno come obiettivo finale il miglioramento delle produzioni agricole e della vita degli agricoltori. Si sta lavorando in tal senso con aziende e istituzioni a diversi tavoli nazionali e internazionali.

DOCUMENTI:

Photo credit: Raphael RychetskyUnsplash

X
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy & Cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all'uso dei cookie. Ho capito ed acconsento all'uso dei cookie